Crostata con marmellata di more gelso

Crostate | 9 giugno 2017 | By

Mi sono trasferita da meno di un anno, ma sono già follemente innamorata del posto in cui abito. Mi bastano 5 minuti a piedi per essere immersa nella natura che amo in ogni sua forma. Qui si produce del vino buonissimo ed in questa stagione i gelsi si riempiono di quelle more sode e scure che non tutti conoscono ed apprezzano!😊 Io  invece le gradisco parecchio e per questo  c’ho fatto una marmellata deliziosa…e quando si ha una marmellata fatta in casa non si può che preparare una bella crostata! 😜

 

Ingredienti 

Per la crostata:

300 gr  Farina 00

150  gr  burro freddo 

150  gr  zucchero

 50   gr  tuorlo

1 pizzico di sale

la scorza di mezzo limone grattugiata

 

per la confettura:

500  gr  More di gelso

200  gr  zucchero

il succo di un limone

Per la realizzazione di questa crostata io ho utilizzato la tecnica della frolla sablè in modo che risultasse più friabile.

Questo procedimento però presuppone l’utilizzo di una planetaria per cui se non la possedete procedete con la preparazione di una frolla semplice con il procedimento standard che trovate in qualsiasi delle mie ricette nella sezione crostate.

Ponete la farina, il sale ed il burro nella planetaria munita di gancio a foglia ed azionatela a  velocità media.

Quando avrete ottenuto l’effetto sabbiato aggiungete i tuorli e la scorza di limone; per ultimo incorporate lo zucchero.

Lasciate impastare la planetaria fino ad ottenere un impasto omogeneo che si stacchi dalle pareti del contenitore.

Avvolgete la pasta in pellicola e mettetela in frigo a riposare: meglio se per 12 ore, se non avete tempo almeno per 2.

Nel frattempo dedicatevi alla confettura: lavate molto bene le more gelso e pulitele togliendo il picciolo superiore.

Attenzione! Queste more macchiano tantissimo per cui munitevi di guanti se non volete trovarvi con le mani completamente viola!

In una casseruola mettete le more con lo zucchero ed il limone e lasciate cuocere a fuoco lento coperte per almeno un’ora.

Ogni tanto mescolate la composta in modo che non si attacchi sul fondo.

Lasciate leggermente raffreddare e poi passate la marmellata con un frullatore ad immersione in modo che risulti più liscia.

Riprendete la frolla e lavoratela su di una spianatoia infarinata, con il mattarello.

Dovrete ottenere un disco per foderare una tortiera di 20 cm di diametro.

Adagiate la pasta nello stampo che avrete precedentemente imburrato ed infarinato.

Rifilate i bordi tenendoli piuttosto alti in modo che possano contenere tutta la marmellata che livellerete nel guscio con cura.

Con i ritagli di pasta avanzati ricavate delle listarelle che metterete sulla superficie nel modo che più gradite.

Preriscaldate il forno statico e fate cuocere per 40 minuti circa, fino a quando cioè non sarà leggermente dorata.

Sfornate è lasciate raffreddare!

Pronta! 😉

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake