Biancomangiare con gelatina di ribes

Inauguriamo la stagione dei dessert estivi e freschi con questa ricetta che mi ricorda tanto la mia adorata Sicilia per via delle mandorle, ma di cui in realtà ho conosciuto l’esistenza guardando una trasmissione culinaria ambientata in Valle d’Aosta. Il biancomangiare è insomma un dolce che si prepara da Nord a Sud e questo mi piace molto oltre ad essere molto raro. Ognuno lo prepara a suo modo ed anche io ho voluto personalizzarla un pò unendogli una gelatina di ribes. 🍧😍😆

Ingredienti per 6 mezze sfere diametro 7/8 cm

200 ml  latte

100 ml  panna fresca

150 gr   mandorle pelate

  75 gr   zucchero

  3 gr   gelatina in fogli

 

Per la gelatina

  50 gr   ribes rosso

  20 gr   zucchero

   3 gr   gelatina in fogli

 

Tritate le mandorle grossolanamente con lo zucchero.

In una bacinella ponete il latte con il miscuglio di mandorle, mischiate leggermente per far sciogliere lo zucchero.

Coprite con della pellicola e mettete in frigo a riposare per una notte o per almeno qualche ora.

Mettete i fogli di gelatina in acqua fredda.

Trascorso il tempo necessario, prelevate il latte dal frigo e filtratelo usando un canovaccio strizzandolo molto bene in modo da far uscire tutto il liquido.

Scaldate leggermente  il latte di mandorla sul fuoco.

Unite i fogli di gelatina strizzata mescolando per farli sciogliere completamente ; lasciate raffreddare.

A parte montate la panna montata con le fruste elettriche in una ciotola ben fredda.

Non appena il latte sarà freddo incorporate la panna con la spatola avendo cura di non smontarla.

Disponete il composto negli stampini: l’ideale sono quelli in silicone.

Riponete nel frigorifero a rassodare.

Dedicatevi alla gelatina di ribes rosso: ponete i frutti con lo zucchero in una casseruola sul fuoco.

Non appena saranno sfaldati sminuzzateli con un frullatore ad immersione e se noterete la presenza di molti semi passateli purea al setaccio.

Mettete ad ammollare la gelatina e successivamente aggiungetela al ribes.

Quando il biancomangiare sarà ben sodo ponete sulla superficie uno strato di gelatina di ribes che poi risulterà alla base.

Fate riposare il tutto per un paio d’ore.

Per togliere il dolce dagli stampi ponete questi ultimi un minuto in acqua calda in modo che  si stacchi agevolmente dalle pareti.

Potrete arricchire il vostro dessert con la granella di mandorle, usata all’inizio, passata per qualche minuto in forno.😉

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Chia pudding ai frutti rossi e yogurt