Ciambella alla panna variegata all’amarena

Eccomi qui, di rientro dal mio lungo, ma soprattutto enogastronomico weekend nella bella toscana, carica e rigenerata per proporvi ricette carine e originali per i vostri dolci vizi!Questo dolce nasce dalla mia passione per un gusto di gelato in particolare, che è la spagnola o il variegato all’amarena. Ho provato a mettere la panna e le amarene in una torta ed il risultato è stato decisamente ottimo: una ciambella super morbida con una sorpresa all’interno che la rende ancora più golosa! Da provare assolutamente!

Ingredienti per uno stampo da ciambella di 24cm di diametro

Ingredienti

250  Gr  Farina 00 per dolci soffici

150  Gr  Zucchero semolato

250  Ml  Panna fresca

3 uova

½ mezza bustina di lievito per dolci

½ fiala di aroma vaniglia

Amarene sciroppate q.b

Burro e farina per la teglia

Procedimento

Montate le uova e lo zucchero con le fruste elettriche per almeno 10 minuti, fino a quando saranno gonfie e spumose.

Aggiungete a filo la panna appena tolta dal frigo e continuate a montare abbassando la velocità delle fruste.

Quando il composto risulterà omogeneo aggiungete la farina ed il lievito setacciati, in più volte, mescolando con un cucchiaio di legno.

Unite l’aroma vaniglia. Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella e versateci l’impasto appena preparato distribuendolo bene.

A questo punto prendete il vaso delle amarene e con un cucchiaio prelevatene il succo e distribuitelo sulla torta.

Quando ne avrete messo una quantità a vostro piacere inserite una forchetta nell’impasto e incominciate a far penetrare il succo spostando la forchetta da un bordo verso l’altro della tortiera.

Prelevate anche le amarene dal vaso e posizionatele, sempre una quantità a piacere, sulla superficie ( le amarene durante la cottura della torta sprofonderanno sul fondo).

Infornate a 180°C preriscaldato per 35 minuti, fate la prova stecchino per sincerarvi che sia cotta.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Servite questa ciambella cosparsa di zucchero a velo e, per i più golosi, con un ulteriore dose di sciroppo!

ciambella alla panna variegata amarena

Comments

  1. Leave a Reply

    chicchidimela
    5 giugno 2015

    Finalmente ho trovato qualcuno a cui piace il gusto “spagnola”! Ma non è buonissimo? Io avevo già provato la panna in un dolce ed hai ragione nell’asserire che il risultato equivale a tanta bontà.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Insalata con fave e pecorino