Foresta nera

La foresta nera è decisamente una torta per le grandi occasioni. A chi non piace in fondo una torta soffice al cioccolato ricca di panna e mousse al cioccolato arricchita dalle amarene sciroppate? Vi farà fare di sicuro un gran figurone con gli ospiti ed in fondo non è poi così difficile! Provateci con me!

Per il pan di spagna

 200  Gr  Uova intere

150  Gr  Zucchero

  85  Gr  Farina 00

  45  Gr  Fecola di patate

  30  Gr  Cacao amaro

 

Per la mousse al cioccolato

 150  Gr  Cioccolato fondente

  70  Gr  albume

  50  Gr  burro

  50  Gr di zucchero a velo

 

Per la bagna

70   Gr  acqua

40   Gr  zucchero

50   Gr  liquore Maraschino

 

Per la panna

 500 Gr  Panna fresca

  50 Gr  Zucchero a velo

 

Per le amarene

200  Gr  amarene sciroppate

  30  Gr  sciroppo di amarene

 

 Per guarnire

 Amarene sciroppate sgocciolate e asciugate (una ventina)

Scaglie di cioccolato (100 Gr circa)

 

Foresta Nera

 

Procedimento

Iniziate preparando il pan di spagna: in una terrina ponete le uova con lo zucchero e iniziate a montarle con le fruste elettriche alla massima velocità.

Montate il composto per almeno 20 minuti fino a quando non sarà diventata una massa chiara e spumosa.

A parte setacciate le polveri e incorporatele al composto in tre volte usando un cucchiaio di legno e facendo movimenti dal basso verso l’alto per non smontare le uova.

Ungete ed infarinate uno stampo a cerchio apribile di 22/24 cm e versateci il composto.

Infornate in forno statico già caldo a 180°C per 25 minuti circa.

Scaduto il tempo, non togliete subito il pan di spagna ma lasciatelo all’interno del forno, almeno 5 minuti,  con l’anta leggermente aperta in modo da far disperdere tutto il vapore.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la mousse ponendo a sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro.

Mentre il cioccolato fuso intiepidisce, montate a neve ferma gli albumi aggiungendo verso la fine lo zucchero a velo.

Incorporate questi ultimi alla massa di cioccolato con una frusta, coprite con della pellicola a contatto e ponete in frigo a raffreddare per almeno una mezz’ora.

Per ottenere la bagna mettete in un pentolino l’acqua con lo zucchero e fate bollire per tre minuti mischiando con un cucchiaio.

Allontanate dal fuoco , fate leggermente intiepidire e aggiungete il maraschino.

Ora montate la panna, che avrete posto in un terrina fredda, con lo zucchero e tenetela da parte.

Assembliamo la torta! Riprendete il pan di spagna ormai freddo e tagliatelo in tre parti ugiali con un coltello lungo e seghettato (quello per il pane).

Irrorate la base della torta con la bagna al maraschino e, con una spatola , ricopritelo con la mousse al cioccolato.

Posizionate sulla mousse una parte delle amarene e del loro succo (potrete decidere se lasciarle intere o tagliarle a metà).

Posizionate la seconda calotta di pan di spagna sopra lo strato di mousse e amarene e bagnatela a sua volta con lo sciroppo di maraschino.

Prelevata la metà della panna montata e stendetela sopra il disco di pasta.

Aggiungete il resto delle amarene e del succo.

Chiudete con l’ultimo disco di pan di spagna e con la spatola ricoprite completamente la torta con uno strato piuttosto sottile di panna.

Ora dedicatevi alla decorazione: potete mettere le scaglie di cioccolato su tutto il bordo e finire con dei ciuffi di panna e le amarene come vuole la tradizione di questa torta o seguire la vostra fantasia. Godetevela! 😆 

 

Foresta Nera1

Foresta Nera3

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Insalata con fave e pecorino