Torta carote & nocciole

La torta di carote è decisamente tra le mie preferite, il suo essere semplice e rustica fa sì che venga apprezzata un po’ da tutti e che possa essere la perfetta torta di famiglia.Ci sono varie ricette in giro, la mia è stata perfezionata nel corso degli anni per rendere questo dolce leggero, ma nello stesso tempo goloso e adatto ad una colazione o merenda sana di grandi e piccini!

Ingredienti per una tortiera del diametro di 24 cm (io ne ho usato uno per ciambella)

300 gr di carote

300 gr di farina 00

100 gr di nocciole rese farina col mixer

150 gr di zucchero

100 gr di olio di semi di mais

30  gr di miele

½ mezza bustina di lievito  

un pizzico di sale

3 uova

Burro per la teglia

Zucchero a velo q.b

 

Procedimento

Iniziate grattugiando finemente le carote, dopo averle pelate e mettetele da parte (potete usare anche il mixer, io preferisco la consistenza “grossolana” che si ottiene grattugiandole).

In una terrina sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero e un pizzico di sale per almeno 10 minuti fino a farle diventare belle gonfie e spumose.

Aggiungete a filo l’olio e continuate a montare fino a totale assorbimento.

Setacciate, poco alla volta, sopra il composto, la farina con il lievito, avendo cura di incorporarla mescolando il tutto con un spatola dal basso verso l’alto per non smontare le uova.

Proseguite aggiungendo la farina di nocciole per poi finire con la carote grattugiate.

Versate quindi l’impasto in uno stampo imburrato ed infarinato e infornatelo in forno preriscaldato a 170°C per 40 minuti.

Quando il dolce sarò raffreddato toglietelo dallo stampo e cospargetelo di zucchero a velo. Facile, veloce e gustosissima!!! 😉

Torta carote e nocciole

Comments

  1. Leave a Reply

    Daniele
    12 marzo 2015

    Direi semplicemente….. DELIZIOSA!!! 🙂

  2. Leave a Reply

    Lidia
    13 marzo 2015

    Ciao, ho provato a farla ieri! Di sapore Buona ma è venuta un po troppo compatta cioè non soffice!

    • Leave a Reply

      Gingerella La Dolce
      13 marzo 2015

      Ciao Lidia,
      mi spiace! Hai montato le uova per almeno 10 minuti? Quello è fondamentale!
      Che farina hai usato?

      • Leave a Reply

        Lidia
        13 marzo 2015

        Ciao, si le uova le ho montate per 10 minuti con le.fruste elettriche poi ho aggiunto gli altri ingredienti sempre.nello.stesso recipiente e ho usato la farina 2 ecor!

        • Leave a Reply

          Gingerella La Dolce
          13 marzo 2015

          Non conosco la farina che hai usato..sei sicura che le sue caratteristiche non abbiano dato fastidio con la lievitazione? Sto facendo un corso e hanno insistito molto sulle farine…a volte si fanno tutti i procedimenti giusti ma con la farina sbagliata e così non si ottiene il risultano ottenuto!Fammi sapere per curiosità se vuoi quante proteine ha la farina che hai usato!Grazie!

          • Lidia
            14 marzo 2015

            È una farina semintegrale Bio ma sulla confezione non c è scritto la forza, alcune c’è l hanno scritto ma questa no. La compro nei negozi natura si, esiste anche online. Ho letto che la 00 è tra le farine più raffinate e quindi meglio usare le integrali o semintegrale.
            Interessante il corso sulle farine!

  3. Leave a Reply

    Lidia
    14 marzo 2015

    Scusami mi avevi chiesto proteine.. 11.7 indicato sui 100g.
    Comunque non so dirti se è questa farina che ha dato fastidio alla lievitazione ma secondo me potrebbe essere.

    • Leave a Reply

      Gingerella La Dolce
      14 marzo 2015

      Direi che non è bassissimo..conta che farine con proteine tra 9/10,5 vanno usate solo per frolle.
      Il problema delle farine integrali è che nella maggior parte dei casi non sono delle “vere” integrali ma sono addizionati semplicemente delle farine 0 o 00 con la crusca. Per questo a volte le integrali han proteine maggiori, queste derivano dalla crusca ma non contribuiscono alla formazione del glutine e per cui influenzano negativamente la lievitazione.
      Naturalmente non ho mai usato la farina che hai usato tu e non se sia questo il caso ma potrebbe essere!
      Dai fammi un favore provaci con un farina semplice e fammi sapere!

  4. Leave a Reply

    Lidia
    15 marzo 2015

    Ok, ci proverò! Grazie delle spiegazioni!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais