Torta di uova ( Spiegeleikuchen)

Per la serie “le cose non sono mai come sembrano” oggi vi racconto di questa tortina che potrebbe sembrare il classico piatto di uova in padella ed invece no! 😂 Questa torta ha origini tedesche dove viene chiamata “spiegeleikuchen” e viene preparata soprattutto per la Pasqua; io da tempo l’avevo incontrata sul web ed ho sempre pensato che fosse un dolce carino e spiritoso magari da proporre ad un festa di bimbi e visto che mi dovrò specializzare sull’argomento con il mio nanetto in crescita ho deciso di provarla! Risultato? A me piace tanto 😍 ! Può essere una torta perfetta per questo periodo perché è composta da una base morbida con della crema al latte che riproduce l’albume e delle pesche sciroppate per il tuorlo. Da provare!

Ingredienti per uno stampo 22×22

 

 Per la base:

 100 g di burro morbido

 100 g di zucchero

  3 uova  a temperatura ambiente

  125 g di yogurt bianco

  180 g di farina 00

    1 cucchiaino di lievito

    1 pizzico di sale

    scorza di 1/2 limone

 

  Per la crema:

  500 ml  latte

    50  gr   zucchero

    40  gr   amido di mais

   aroma vaniglia o vanillina in polvere

 

   1 barattolo di pesche sciroppate

   Gelatina spray per lucidare (facoltativo)

In una terrina, usando le fruste elettriche, sbattete a crema il burro con lo zucchero,la scorza del limone ed il sale.

Aggiungete un uovo alla volta in modo che vengano assorbiti completamente.

Incorporate lo yogurt e successivamente la farina che avrete precedentemente setacciato con il lievito.

Foderate uno stampo quadrato con della carta da forno e versateci l’impasto.

Preriscaldate il forno statico a 180°C e cuocete il dolce per 20 minuti fino a quando sia dorato.

Nel frattempo dedicatevi alla crema: mettete sul fuoco quasi tutto il latte (prelevate circa 70 gr dal totale) con l’essenza di vaniglia o vanillina.

Stemperate l’amido di mais molto bene all’interno del latte tenuto da parte , non ci devono essere grumi.

Quando il latte sfiorerá il bollore levate dal fuoco e aggiungete il miscuglio con l’amido continuando a mescolare con le fruste. 

Rimettete sul fuoco fino a quando la crema non si sarà addensata.

Trasferite la crema in una terrina di vetro e coprite con pellicola a contatto.

Lasciate raffreddare leggermente in frigo.

Riprendete la vostra base ormai fredda lasciandola nello stampo e versateci la crema al latte.

Lasciate raffreddare ancora per una decina di minuti in frigorifero.

Posizionate le metà albicocche sulla crema, per uno stampo delle dimensioni del mio ne serviranno 6.

Lasciate raffreddare del tutto in frigorifero.

Togliete dallo stampo il dolce e mettetelo sul piatto da portata.

Potete lucidare i finti tuorli con un pochino di gelatina spray.

Et voilè le vostre uova fritte sono pronte! 😉

 

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais