Torta paradiso

Torte morbide | 29 settembre 2015 | By

La torta paradiso è uno dei dolci che mi ricorda maggiormente l’infanzia, quando cioè mi fermavo dopo gli allenamenti di artistica, in una forneria nel centro di Brescia per la merenda, ed il profumo di questa torta riempiva tutto il negozio. Le ricette che si trovano sono tantissime e non sempre danno il risultato desiderato; quella che vi propongo, a mio parere, è la migliore sperimentata in questi anni.Il risultato è una dolce di una sofficità incredibile, alto non troppo, il giusto , che vi stupirà con la su consistenza all’assaggio. Provatela.. ne vale la pena! 😉  

Ingredienti per uno stampo cerchio apribile di 24 cm

130 Gr  Farina 00

130 Gr  Fecola di patate

200 Gr  Burro a temperatura ambiente

250 Gr  Zucchero a velo

5 tuorli a temperatura ambiente

2 uova intere a temperatura ambiente

3 Gr di lievito per dolci

1 pizzico di sale

la buccia grattugiata di un limone biologico

burro e farina per lo stampo

Procedimento

Le fasi di preparazione di questa torta sono poche e semplici, ma per ottenere il risultato ottimale bisogna seguirle alla perfezione.

Innanzitutto levate le uova dal frigo e lasciatele a temperatura ambiente per almeno due ore, dopo di ché ponetele in un recipiente e sbattetele leggermente con una forchetta.

Setacciate la farina con la fecola, il sale, il lievito e tenete da parte. In una terrina ponete il burro, lo zucchero,la buccia del limone e incominciate a montare con le fruste elettriche o in planetaria se la possedete.

Dovete continuare per almeno 20/25 minuti fino a quando il burro non sarà diventato una crema chiara e molto spumosa.

Questo è lo step più importante delle ricetta per cui, se lavorate con le fruste a mano, armatevi di pazienza.

Quando il composto avrà raggiunto la consistenza desiderata abbassate la velocità delle fruste e unite poco alla volta le uova.

Ora con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto, unite le polveri in 3/4 volte.

Trasferite l’impasto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato avendo cura di livellarlo in maniera omogenea.

Preriscaldate il forno a 175°C e cuocete il dolce per 45 minuti senza MAI aprire il forno! Al termine della cottura fate raffreddare e cospargete con abbondante zucchero a velo.

M

Comments

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais